Il Sentiero degli dei

Home » Il Sentiero degli dei

Erano già diversi mesi che, insieme ad alcuni amici, stavamo pensando di percorrere il tanto rinomato Sentiero degli Dei che deve il suo nome alla leggenda per cui le divinità greche lo attraversarono per salvare Ulisse dalle grinfie delle sirene che abitavano lo splendido arcipelago de Li Galli. Un itinerario naturalistico di straordinaria bellezza, a circa 500 metri sul livello del mare, che offre lo spettacolo mozzafiato del golfo di Salerno e della Penisola Sorrentina, che sembra strisciare sull’acqua per raggiungere l’isola di Capri.

Quello che in origine era una mulattiera di collegamento tra i paesini di Agerola e Positano oggi è divenuto uno degli itinerari escursionistici più praticati al mondo.

Ho pensato di proporre questa passeggiata anche agli ospiti che soggiornavano in quei giorni al B&B i quali hanno accolto l’idea con entusiasmo. Ci siamo diretti con i mezzi pubblici a Bomerano, una frazione di Agerola, in piazza Paolo Capasso ed è lì che ha avuto inizio la nostra passeggiata. Due frasi scolpite nella ceramica, una di Calvino e una di D.H. Lawrence, ci hanno accolto all’inizio del percorso, preparandoci agli scenari incantevoli e magici che di lì a poco avremmo ammirato.

Io avevo già percorso questo sentiero, non era la prima volta, ma partendo sempre da Santa Maria al Castello (Vico Equense) per quello che è detto Sentiero Alto. Ero curioso perciò di conoscere la bellezza che ci riservava il Sentiero Basso, tanto apprezzata nel mondo.

Non ci è voluto molto: dopo qualche minuto di cammino ecco aprirsi davanti a noi lo spettacolo divino che il sentiero offre. Capri sullo sfondo, la catena dei monti lattari che si snodano verso di essa circondata dal mare blu cobalto; a sinistra Praiano e più in là già si intravede Positano.

Il percorso è in parte molto assolato con pause boschive di tanto in tanto. Non è stato difficile percorrerlo perché partendo da Agerola è quasi tutto in discesa, ma ci sono alcuni punti in cui bisogna inerpicarsi tra le rocce e salire, ma a detta degli ospiti e dei miei amici, ne è valsa la pena.

Percorsi i circa 8 Km del sentiero siamo arrivati a Nocelle e da lì giù per 1842 scalini siamo arrivati a Positano, in località Arienzo. Volendo, avremmo potuto scegliere di prendere il pullman che da Nocelle c’avrebbe portato a Positano.

In collaborazione con il nostro Tour Organizer offriamo tutto l’anno escursioni guidate del Sentiero degli dei che è consigliabile affrontare in primavera o in autunno ed è facilmente percorribile da tutti, basta indossare abbigliamento e scarpe adatte e portare tanta acqua senza dimenticare, ovviamente, la macchina fotografica.

Verifica la disponibilità e prenota ORA il tuo soggiorno!

Controlla prezzo e disponibilità

Check-in:

Check-out:

Adulti

Bambini

 

 

Sto cercando

Inserisci i tuoi dati

0

Riepilogo prenotazione

Grazie Per la tua prenotazione! Abbiamo appena inviato una email di conferma al con i seguenti dati:

Check-in: - Modifica
Check-out: - Modifica
Numero di notti:
Adulti - Modifica
Bambini - Modifica
Camera: - Modifica

Prezzo Camera:
Costo delle Opzioni: -
Coupon discount amount:

Costo Totale:

A presto!

Pagamento

 / 

 

Termini e Condizioni

Elaborazione in corso ...


oppure

Contattaci per saperne di più!

By |2018-09-03T22:08:07+00:0017 agosto 2018|